Blog: http://amelie.ilcannocchiale.it

Tu voi fa' l'americano...

L'ennesimo dcumento strategico della Casa Bianca sulla sicurezza nazionale annuncia che l'Iran è in questo momento il paese più pericoloso per la sicurezza degli Stati Uniti e "non escludiamo l'uso della forza prima che un attacco del nemico possa avvenire, anche se ci fosse incertezza sulla data e sul luogo dell'attacco stesso".
Insomma, noi quando ci saremo armati fino ai denti faremo la guerra e voi non vi azzardate a chiedere spiegazioni di sorta.
Sull'onda del "siamo tutti americani" quella che gli Usa tentano di esportare non è democrazia, ma sottomissione. Perché se tutti i paesi del mondo vivessero come gli americani, le riserve di energia sulla terra si esaurirebbero in meno di un secolo, il petrolio addirittura tra 18 anni. E allora no, non facciamo diventare tutti americani, andiamo da loro, gli raccontiamo qualche favola, eppoi portiamo a casa tutte le risorse energetiche possibili che facciano sopravvivere la nostra razza che si ammazza di hamburgher e patatine, ma gli altri no, gli altri devono vivere anche senz'acqua. Il quarto forum mondiale sull'emergenza idrica sostiene che nel mondo ancora un miliardo di persone soffre la sete e che lo scarico di una toilette occidentale usa tanta acqua quanta ne serve ad una persona nei paesi poveri per le esigenze di un giorno intero.
E allora, mettiamoci l'anima in pace, perché gli americani, dopo aver perso una guerra, ne faranno un'altra serie, senza un plausibile motivo. Ma il motivo c'è eccome, e non è democratico: la loro sopravvivenza.

Pubblicato il 16/3/2006 alle 12.37 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web