.
Annunci online

  amelie cronache da un mondo mai abbastanza favoloso
 
Diario
 


E un giorno, credi, questa guerra finirà,
ritornerà la pace e il burro abbonderà...


Francesco De Gregori, 1982



Ricordi


Tutta la verità

Madre natura

Incontri

Una vittoria o una sconfitta?

Conflittuale

Abbasso Bridget Jones

Cambio il titolo. Come richiesto

Penelope, per gli amici

Oggi io resto

Alessandro

...red London

Home sweet home

Meridiane

La scala della Scala

Fratelli

Interpretazioni

Maestri

Ho ceduto anch'io


22 febbraio 2006

Conflittuale

A volte vorrei essere amata in modo incondizionato. Vorrei un uomo che mi amasse e mi stimasse per quello che sono. Che vedesse i miei difetti e li leggesse come pregi, che amasse i miei limiti e sapesse farli suoi, che nonostante la mia finitezza mi vedesse come il suo infinito. Vorrei essere amata come Paolo amava Francesca, come Benigni ama Nicoletta Braschi, come Lancillotto amava Ginevra e come Penelope amò Ulisse (perché diciamolo, era lei quella più innamorata, che stava lì a fare e disfare la tela, mentre lui si scopava le sirene di mezzo mondo...). Vorrei essere amata come Dario Fo ama Franca Rame, come Federico Fellini ha amato Giulietta Masina, come Pablo amava Matilde, come Cesare amò Cleopatra. E, se un giorno incontrassi il mio Cyrano, vorrei riconoscerlo e non sbagliarmi, per essere la sempre sua Rossana.




permalink | inviato da il 22/2/2006 alle 16:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa

sfoglia     gennaio        marzo
 

 rubriche

Diario

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link


A VOLTE NE VALE LA PENA

alcestis
aldo
ale
antonio
ascanio
barbiere
bombay
bruco
campione
cupido
escopazzo
grillo
independent
miele
napolino
nefeli
paese
riccardo
royal holloway
tetris
time
torino
uic
viaggio

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom